IL PROGETTO I-TUTOR

IL PROGETTO I-TUTOR

Il progetto I-TUTOR (Intelligent Tutoring for Lifelong Learning) è iniziato a gennaio 2012 con l’obiettivo di sviluppare un sistema basato su agenti intelligenti per sostenere gli insegnanti, i formatori e i tutor online.

PERCHÈ I-TUTOR?

Il tutoraggio nella formazione a distanza ha un ruolo fondamentale nel facilitare l’apprendimento degli studenti. I tutor online, come anche gli insegnanti e i formatori che usano l’e-learning nella loro pratica didattica, al fine di garantire percorsi individualizzati e un apprendimento efficace devono almeno:

  • monitorare, tracciare e valutare ciò che lo studente fa all’interno dell’ambiente di apprendimento (ad esempio le pagine e i documenti consultati e/o scaricati);
  • analizzare gli scritti degli studenti nell’ambiente di apprendimento;
  • gestire le fonti, per esempio attraverso la costruzione di rappresentazioni della conoscenza con mappe concettuali o tassonomie;
  • interpretare la rete di relazioni formali e non formali all’interno del gruppo classe virtuale, analizzare come essa si sviluppa, favorirne il rafforzamento e sostenere l’inclusione di tutti gli individui;
  • promuovere la valutazione formativa e dare feedback continui agli studenti.

Queste attività sono determinanti per l’efficacia dei percorsi di apprendimento, poiché mirano a percorsi individualizzati, centrati sullo studente e sulle sue necessità. Se consideriamo il numero degli studenti coinvolti nell’apprendimento a distanza (sia esso completamente a distanza o blended), si comprende come lo svolgimento di tutte le attività necessarie per seguire individualmente gli studenti sia di difficile attuazione per gli educatori e i tutor online. Il carico di lavoro necessario a monitorare e supportare ogni singolo studente in relazione con il gruppo classe è infatti difficilmente compatibile con i tempi dei percorsi di apprendimento.

Le tecnologie basate sugli agenti intelligenti, che in parte automatizzano i processi di monitoraggio, costruzione di mappe, design di percorsi di apprendimento ecc., possono significativamente dare supporto agli insegnanti, ai formatori e ai tutor online. I-TUTOR intende contribuire in questo senso alla qualità dell’istruzione e della formazione.

PERCHÈ INTELLIGENZA ARTIFICIALE IN EDUCAZIONE?

L’Intelligenza Artificiale (AI) è una branca della scienza informatica che si occupa di sviluppare sistemi finalizzati a far svolgere ai computer funzioni e ragionamenti tipici della mente umana. Il termine fu coniato nel 1956 da John McCarthy del Massachusetts Institute of Technology.

Con l’obiettivo originale di sviluppare tecniche che simulano l’intelligenza umana (vale a dire il ragionamento processo stesso), la sua applicazione in contesti educativi è quella di sostenere le interazioni della macchina con l’utente (che può essere lo studente o l’educatore).

Share
WordPress theme: Kippis 1.15